Advice&Consulting, avvalendosi di innovativi metodi di progettazione, gestione e analisi, realizza business plan dettagliati e precisi, che descrivono nel dettaglio le azioni strategiche, le tempistiche, gli investimenti necessari per la realizzazione del progetto, analisi del break even point.

ANALISI DEL MERCATO
Realizzare un frutteto è innanzitutto un progetto che deve creare business e per farlo deve rispondere alle richieste del mercato destinato alla vendita dei frutti.
Quali sono i frutti che rendono di più? Qual è il colore della mela più richiesto dal consumatore?  Meglio la buccia lucida oppure quella opaca? Il mercato richiede frutti con nocciolo a maturazione precoce oppure tardiva? Il consumatore gradisce di più il sapore dolce oppure quello acidulo? Queste sono solo alcune delle domande da porsi per decidere la coltura e le varietà, il metodo di coltivazione e la gestione agronomica del frutteto. Le risposte a queste domande e le scelte che saranno fatte determineranno il successo del progetto.

SCELTA DEL LUOGO E DEL TERRENO
Per realizzare un impianto di frutteto, di qualsiasi specie, è necessario pensare bene al terreno che andremo ad occupare, perché è il luogo che impegneremo e lavoreremo almeno per i prossimi 20 anni.
La posizione è fondamentale: deve essere preferibilmente soleggiata e arieggiata, facile da raggiungere, ma soprattutto, deve agevolare il trasporto dei frutti dopo la raccolta, per preservarne le buone condizioni anche se la stagione è avversa. E’ indispensabile la disponibilità di una certa quantità di acqua, che deve essere di qualità, per effettuare le irrigazioni estive (circa il 90% dei frutti è composto d’acqua).

Il terreno, oltre ad essere la base di ancoraggio e sostegno delle nostre piante, è anche la fonte di nutrimento necessaria, in primo luogo, allo sviluppo delle radici e di conseguenza di tutta la parte aerea, dove dai rami dovranno formarsi e crescere i frutti, che devono soddisfare la richiesta del mercato sempre più esigente per le derrate alimentari, specie dei prodotti frutticoli.

ANALISI DEL TERRENO E DELLE ACQUE DI IRRIGAZIONE
Dopo aver individuato la zona dove cresceranno le nostre piante, è necessaria un’analisi completa del terreno e dell’acqua d’irrigazione, per verificare la compatibilità con le piante da frutto che si preferisce coltivare. La dotazione o meno di elementi nutritivi è importante, ma ancora di più lo sono il risultato del PH, la presenza di sali e di carbonati, perché se i valori sono alti, questi limitano la crescita e lo sviluppo delle piante.

L’analisi del terreno è lo strumento indispensabile per:

  • individuare gli elementi nutritivi carenti che possono limitare la produzione agricola;
  • decidere come svolgere le pratiche agricole (lavorazioni, irrigazione, scelta delle varietà e dei portinnesti);
  • quantificare la disponibilità di elementi nutritivi nel terreno al fine di poter ridurre le concimazioni.